19 Giugno 2021

Preventivo tricopigmentazione Milano

Preventivo tricopigmentazione Milano

Ormai si sente sempre più spesso di persone che hanno deciso di risolvere in qualche modo il problema dell’alopecia  e  della calvizie perché oggettivamente sono dei problemi che anche a livello di relazioni sociali, di relazioni con se stessi possono essere veramente fastidiosi. Anche la persona più sicura di sé non avrà piacere a guardarsi allo specchio magari avere 30 anni e vedersi quelle chiazze nella testa che lo fanno invecchiare di molto.

E  quindi si cercheranno soluzioni magari che vadano oltre il trapianto dei capelli che spesso può essere troppo costoso e con dei risultati altalenanti.

E soprattutto ormai le persone hanno capito che non ha senso nemmeno affidarsi a soluzioni palliative di ricrescita dei capelli con lozioni pseudo magiche  che tanto si sa  non serviranno a nulla.

Preventivo tricopigmentazione Milano
Preventivo tricopigmentazione Milano

Invece molte persone  si stanno documentando su che cosa è la rricopigmentazione per poi magari se sono interessati chiedere un preventivo tricopigmentazione Milano.

Prima di comprendere che cosa è dobbiamo comprendere che cosa non è e cioè non si tratta di nessun trattamento che serve per la ricrescita dei capelli  men che mai un intervento chirurgico.

Esso  è  un metodo che riesce a replicare i follicoli piliferi in base al look  desiderato che può essere ad esempio l’effetto rasato per gli uomini che tanto piace anche alle donne.

Esso riguarda l’applicazione di pigmenti naturali che vengono innestati nel secondo strato della cute e che quindi riproducono l’effetto ottico e l’illusione ottica di avere i capelli. Diciamo che una soluzione creativa alla calvizie che rende la tricopigmentazione veramente un sistema molto innovativo e che spinge le persone almeno a chiedere un preventivo tricopigmentazione Milano anche per farsi un’idea rispetto ai costi come vedremo.

Le precauzioni utili per i giorni successivi al trattamento

Parliamo di  un tipo di trattamento simile al tatuaggio ma da non confondere con lo stesso.

Infatti tutti e due hanno la peculiarità comune di innestare una sorta di pigmento sotto la pelle ma poi sono molte le differenze.

Perché  mentre il tatuaggio va più in profondità, la tricopigmentazione si ferma nel secondo strato della cute. E soprattutto i pigmenti dei quali si serve il processo di tricopigmentazione sono anallergici.

Oltre che ad un  livello tecnico mentre un tatuaggio viene eseguito dal professionista in questione con le macchine apposite appunto per tatuaggi, chi utilizza la tricopigmentazione utilizza uno strumento che si chiama dermografo.  Chiaramente quando chiediamo il preventivo tricopigmentazione Milano ai professionisti in questione dobbiamo proporre loro un incontro conoscitivo per avere tutte le informazioni del caso soprattutto se siamo ai primi approcci con la tecnica. Infatti dovremmo chiedere rispetto  alla fase della pre operazione, che risultati ci possiamo aspettare e soprattutto come comportarci dopo della stessa. Ad esempio prima di sottoporci alla sessione dovremmo radere il cuoio capelluto con il rasoio e lavare i capelli per togliere qualsiasi gel o altro prodotto chimico. Così come fino a un po’ di giorni dopo del trattamento non dovremmo esporci al sole o usare shampoo. Insomma tutte precauzioni da prendere in considerazione.