10 Maggio 2021

Prezzo chirurgo plastico Milano

Prezzo chirurgo plastico Milano

Molte persone vogliono migliorare l’aspetto del proprio seno, ma a volte non conoscono a fondo la procedura che verrà utilizzata per poter apportare a questo genere di modifica. Quindi magari una donna che desidera ingrandire il proprio seno è convinta che questo basterà, ad esempio, a aumentarne il volume ma anche, possibilmente, l’aspetto.

Non sono in molti a sapere che esistono tre tipi differenti di intervento chirurgico al seno e sono i seguenti: il primo è la famosa mastoplastica additiva che prevede un aumento del volume del seno grazie all’inserimento di protesi in silicone che possono avere certamente una forma diversa e adattarsi dunque ad un seno piuttosto che ad un altro, ma che tutto sommato servono esclusivamente a ingrandirlo. Il secondo tipo di intervento è l’esatto opposto e stiamo parlando della mastoplastica riduttiva ovvero quell’intervento che consente alle donne che hanno un seno troppo grosso e che lo trovano scomodo o comunque poco esteticamente gradevole oppure che causa loro dei problemi di postura, di ridurne il volume ed il peso.

Poi esiste un terzo intervento che è molto meno conosciuto perché se ne parla di meno a livello mediatico probabilmente che si chiama mastopessi. La mastopessi serve a sollevare il seno, e a dargli un aspetto più sodo e giovane. Questo intervento può essere fatto assolutamente in combinazione con una mastoplastica additiva, ma le procedure sono completamente diverse e dunque si tratta proprio di due interventi chirurgici distinti, il cui prezzo chirurgo plastico Milano va richiesto in anticipo.

Che differenza ci sono tra questi due interventi?

Prezzo chirurgo plastico Milano
Prezzo chirurgo plastico Milano

Innanzitutto la ma sto persi è un intervento chirurgico che prevede delle tempistiche ben superiori rispetto la mastoplastica additiva. Perché aumentare il volume del seno e richiede un’operazione chirurgica della durata di circa un’ora mentre rimodellare il seno, a prescindere dalla tecnica che verrà utilizzata è un intervento che dura almeno un’ora e mezza, ma potrebbe raggiungere addirittura una quota di tempo che sfiora le tre ore. Se consideri che il costo di un intervento si basa anche sul fattore tempo è chiaro che il prezzo chirurgo plastico Milano varia notevolmente da un tipo di operazione chirurgica piuttosto che l’altra. Inoltre, se vogliamo parlare delle cicatrici che sono un problema che viene toccato spesso da coloro che vogliono affrontare un cambiamento attraverso l’utilizzo della chirurgia estetica, quando si effettua un aumento di volume del seno la cicatrice si troverà nel punto in cui verranno inserite le protesi in silicone.è possibile riscontrarla nel cavo ascellare o nel solco mammario.

Mentre le cicatrici risultanti dall’intervento di masturbarsi sono in punti totalmente differenti. Chi ha un’intenzione di avere entrambi i risultati potrà appunto effettuare entrambi gli interventi e dunque fare una mastopessi additiva, un intervento che unisce i due precedenti. Questo è un tipo di procedimento che scelgono in particolar modo le donne che hanno subito un periodo di allattamento dei propri figli, e dunque si ritrovano con un seno svuotato e un po’ cadente che avrebbero piacere di rivedere allo specchio agli antichi splendori.